Abbazia di Follina

La prima menzione dell‘abbazia si trovava in un documento del 1127, attestante la vendita da parte dell’abate Bernardo di Follina ad un tale Arpone di tre campi. La pergamena è stata trascritta nel XVII secolo e la copia è oggi conservata presso la Biblioteca comunale di Treviso. Un complesso monastico esisteva dunque ben prima dell’arrivo […]

Leggi di più

La Cattedrale di Asolo

La chiesa prepositurale e collegiata di Santa Maria Assunta, più nota come duomo di Asolo, è il principale edificio religioso della città di Asolo. È una parrocchiale prepositurale, nonché sede di un vicariato della diocesi di Treviso. Nel 1959 è stata ripristinata la sua condizione di collegiata, quindi è presente un capitolo formato dal prevosto […]

Leggi di più

Porta San Tomaso Treviso

Porta San Tomaso è una porta che si apre sulle mura cinquecentesche di Treviso. Si colloca nella zona nordorientale del centro, rivolgendosi all’attuale strada Pontebbana diretta a nord. È certamente la più maestosa delle tre porte, interamente rivestita da elementi decorativi in pietra d’Istria che riprendono lo schema degli archi trionfali classici. Il tutto è […]

Leggi di più

La storia di Portobuffolé

Origini Si ritiene che l’insediamento più antico della zona fosse la frazione Settimo. L’antica Septimum de Liquentia (in riferimento alle sette miglia che la distanziavano da Oderzo) era un modesto villaggio rurale sorto nel III secolo a.C. sulla riva sinistra del Livenza. La tradizione la ricorda nell’ambito della traslazione del corpo di San Tiziano di […]

Leggi di più